Makers-

Chi fabbrica il futuro, oggi

 

12 brand in cerca di notorietà

Alle spalle hanno esperienze formative nelle scuole di moda e collaborazioni con importanti brand di accessori, davanti un percorso focalizzato sul proprio brand: sono i 12 designer presenti nell’area di MICAM dedicata ai giovani emergenti e allestita, come di consueto, al padiglione 1. Una vetrina importante per presentare le collezioni, entrare in contatto con i buyer internazionali e consolidare la propria presenza sul mercato. I 12 brand si sono ripresentati, dopo l’esordio alla scorsa edizione di settembre, con gli stessi modelli o nuove proposte per l’inverno 24/25, ma con un rinnovato entusiasmo che deriva dalla loro passione per il settore della calzatura. I loro background, le storie personali, le esperienze di vita e di lavoro hanno plasmato i loro prodotti che sono però il risultato dello spirito dei tempi attuali, dove convivono ricerca sulle forme e sui materiali e attenzione all’ambiente, skill di marketing e conoscenza dei social media. Non sempre infatti la creatività è l’unico requisito per poter emergere nel complesso mercato delle calzature: ci vogliono anche conoscenze del processo produttivo e di costruzione della scarpa e doti imprenditoriali che hanno portato alcuni di loro a fondare start up indipendenti e brillanti. 

Alcune collezioni hanno in comune materiali naturali, riciclati o riciclabili, attenzione all’economia circolare e tecniche di produzione artigianale, altre puntano sulla ricerca dei tacchi che diventano delle piccole sculture, sugli accessori gioiello, sui dettagli accurati. Elementi che sottolineano l’eclettismo di questi designer, provenienti da tutto il mondo, Italia, Argentina, Giappone, USA, Francia, Spagna e altri Paesi, la cui creatività si esprime in tutte le categorie di calzature: classiche, fashion, sneaker, modelli da uomo e donna, genderless e noseason, pronti ad entrare nella hall of fame.

Questi i 12 brand presenti a MICAM di febbraio: Belledonne Paris (Francia), Donamaso’ (Spagna), Caplait (Pakistan), Daniela Uribe (USA), Judy Mazzotti (Italia), Minacapilli (Svizzera), Mosca Shoes (Argentina), Pierini Calzature (Italia), Room (Brasile), Soque (Francia), Tachino Chie (Giappone), Ubac (Francia). Delle loro collezioni proponiamo il modello identificativo e iconico, scelto dagli stessi designer.

previous arrow
Minacapilli
Daniela Uribe
Mosca Shoes
Judy Mazzotti
Room
Tachino Chie
Socque
Pierini Calzature
Belledonne Paris
Ubac
Bonamaso
next arrow