Ideas-

L’innovazione tecnologica che conta davvero

 

I pionieri, autentici “problem solver” nel cuore che amano trovare una soluzione per tutto

La loro missione? Lodevole: rendere il mondo – reale e virtuale – migliore e più accessibile per tutti. E questo grazie alla loro creatività, che li rende pionieri nel problem solving e maestri nel trovare una soluzione per tutto.
Tamara Leguia, senior client & trend consultant di WGSN (Worth Global Style Network), una delle più importanti agenzie di trend forecasting che fornisce report sulle tendenze più attuali a migliaia di case di moda, ha parlato di questi “pionieri” a MICAM X, l’innovation hub di MICAM Milano. L’esperta, insieme al suo team, ha analizzato le “nuove categorie” di consumatori che si svilupperanno nel prossimo futuro: qui, nel dettaglio, si parla di persone che si accendono come fossero lampadine quando c’è una (o più) criticità da risolvere. Andiamo a scoprirli più dettagliatamente.

 

Sono consumatori attratti da prodotti e servizi che li ispirano e che consentono loro di muoversi liberamente tra mondi diversi, come i nomadi digitali nel mondo reale, o tra diverse piattaforme se parliamo di regni virtuali.

Di cosa hanno bisogno: i pionieri hanno bisogno di soluzioni che li aiutino a migliorare il mondo, come, ad esempio, strumenti universali che facilitano la vita e che possono essere utilizzati da persone di tutte le età e capacità, o prodotti e servizi personalizzati finalizzati ai tagli degli sprechi e a una maggiore sostenibilità. Questi consumatori sono a loro agio sia nel mondo fisico che in quello digitale: per loro, il fine è più importante della piattaforma.

Se vuoi incontrarli e non sai dove trovarli, sappi che amano combinare attività ricreative ma con intenzioni serie, come le reti di social media decentrate (ad esempio, DeSo, il cui obiettivo è spostare il controllo delle informazioni online da pochi giganti della tecnologia agli utenti stessi) che restituiscono il “potere” ai creatori di contenuti, oppure si servono di gemelli digitali e avatar, che possono risolvere i problemi del mondo reale attraverso simulazioni virtuali. Ma li puoi trovare anche in iniziative pratiche sul campo come Repair Together, che prevede dei rave party collettivi in Ucraina per pulire e ripristinare i luoghi devastati dalla guerra. E amano, quando possibile, sovrapporre le attività di piacere e dovere in un unico momento: ecco, questa per loro è la vera vittoria.

Retail: come restare a galla anche nel futuro? Settimana prossima scopri 4 consigli da mettere subito in atto!