Le tinte dei rossi, dei viola e dei verdi domineranno la stagione estiva footwear 2025

Quali saranno i colori più gettonati per le collezioni footwear della primavera estate 2025? A rispondere a questa domanda, senza sfera di cristallo ma basandosi su un attento studio dei trend, ci ha pensato Tamara Leguia, consulente senior clienti e trend EMEA di WGSN (Worth Global Style Network), una delle più importanti agenzie di trend forecasting, che attraverso un lavoro di monitoraggio costante fornisce report sulle tendenze più attuali e sulla progettazione dei prodotti a migliaia di case di moda. La Leguia, durante una recente conferenza a MICAMX, l’innovation hub di MICAM Milano, ha presentato le nuance che vedremo spopolare nelle collezioni. Tra i colori più legati alla stagione estiva, spiccano ovviamente tinte vivaci e vitaminiche, come la gamma degli arancioni-coralli (nello specifico, electric kumquat, sunset coral e radiant raspberry), degli azzurri, legati alle nuance marine (come l’intenso blue lagoon e il più freddo ice blue), un’ampia selezione di verdi, dall’onnipresente color matcha al bio-mint, passando per il vivace chlorophyll green, e chiudendo sui viola più intensi, come hyper violet, l’intenso midnight plum e il più delicato meta mauve.

Trends colori PE25 a cura di WGSN
 

Tra le tinte che, invece, “traghetteranno” dall’estate verso i mesi autunnali, ci sono tinte più sobrie e neutre. Fatta eccezione per crimson, che resta ancora una tonalità di rosso bella accesa, molto in voga è la gamma dei beige/verdi spenti, come italian clay, oat milk, i marroni seppia e ground coffee e i verdi militari dark olive e sea kelp. Non mancano gli evergreen, ovvero quei colori che non passano né passeranno mai di moda, come il bianco ottico, il nero e il midnight blue, ovvero un blu navy intenso. Chiude la palette una doppietta di grigi, il digital mist (che ricorda i greige) e un elegante circular grey.

Trends colori PE25 a cura di WGSN
 

Vuoi scoprire altre tendenze sui colori che vedremo nelle prossime collezioni? Seguici giovedì prossimo sempre su Micam Mag!