Think Green-

Sostenibilità senza mezzi termini

 

Marko Terzo, lo youtuber che crea (richiestissime) sneakers dai palloni da basket (e non solo) usati

La sostenibilità non passa per forza solo da grandi marchi che cercano nuove strategie per provare a essere più green. A volte, infatti, è nell’iniziativa del singolo che si gioca la carta – vincente – dell’impegno verso il rispetto e la tutela dell’ambiente. Grazie alla creatività e a qualche abilità manuale, infatti, anche gli oggetti comunemente definiti di “scarto” possono prendere nuova vita e diventare ben altro che cose da buttare. Anzi, possono trasformarsi, magari, in qualcosa di cool e richiestissimo sul mercato.

Come accade alle scarpe create dall’ingegno e dalla fantasia di Marko Terzo, un ventiduenne americano diventato da qualche tempo – ha debuttato ufficialmente nel 2017 con un video intitolato Louis Vuitton x Van Old School – una celebrità dei social media americani e star di YouTube.

Terzo è famoso sul web per i suoi contenuti artistici e ha accumulato ben sei milioni di abbonati sul suo canale, MARKO, dove è noto per la sua capacità di personalizzare capi di abbigliamento e di creare accessori. È anche molto popolare su Instagram, avendo oltre un milione di seguaci sul suo account @markoterzo.
L’incredibile capacità del giovane è riuscire a creare delle sneakers da palloni da basket, rugby e palline da tennis e baseball. In pratica, raccoglie palloni e palline usati, che ormai non rimbalzano più bene o sono datati, e – munito di colla, taglierino, presse, macchina da cucire e altri strumenti del mestiere – ricrea scarpe da ginnastica originalissime, ognuna delle quali è assolutamente un esemplare unico al mondo.

Marko comincia il suo lavoro smontando completamente in diversi pezzi i palloni, dividendone le varie parti con il taglierino, prima di riassemblarle completamente – incollandone o cucendole tra loro – e formando un paio di sneakers. Guardando i suoi video e la maestria con cui maneggia aghi, pennelli, fili, parti in plastica e pezzi di palloni, sembra che la sua sia l’attività più facile al mondo, ma in realtà richiede molta fantasia e immaginazione, oltre che capacità manuali da artigiano professionista.
Oltre a questa attività di “riciclo” di oggetti sportivi da buttare, Marko Terzo è noto in rete per customizzare completamente le sneakers – solitamente Vans e Nike – rendendo anche i modelli più utilizzati autentici “pezzi unici” (e spesso omaggiando con essi diverse star dello sport, che hanno molto apprezzato le sue creazioni “custom-made”).

Le aziende puntano sempre di più sulla sostenibilità: giovedì prossimo la nostra protagonista sarà Cariuma, vieni a scoprire il suo impegno per un mondo più green.