Makers-

Chi fabbrica il futuro, oggi

 

Scarpe da lavoro: tecniche, funzionali, ma anche belle. Così Diadora Utility ha vinto il Compasso d’Oro

Il futuro compie 70 anni ma non li dimostra. Dalla prima edizione del Compasso d’Oro del 1954 – nata da un’idea di Gio Ponti – a quella del 2024 il premio è divenuto uno dei principali riconoscimenti della qualità del design. La sua evoluzione ha rispecchiato quella del design italiano, nel progetto come nella produzione, ed ora diventa un premio di più ampio respiro, lanciando una edizione internazionale in partnership con il Commissariato Generale per l’Italia a Expo 2025 Osaka. 

I premi Compasso d’Oro 2024 sono stati assegnati a 20 prodotti, fra cui la scarpa da lavoro made in Italy Glove Eco dell’azienda trevigiana Diadora Utility, impegnata nel mercato del workwear. Il riconoscimento attesta l’impegno e la dedizione che il brand pone, da più di 25 anni, non solo nella ricerca di soluzioni per la sicurezza e benessere dei lavoratori e delle lavoratrici ma anche nella salvaguardia dell’ambiente. La scarpa antinfortunistica Glove Eco, disegnata da Cristian Ardissono – Diadora Utility Design Leader- è il perfetto connubio tra elevate prestazioni tecniche, materiali di grande qualità e sostenibilità. Questo prodotto ha vinto l’ambito premio nella categoria “Design per il lavoro” con la seguente motivazione: “La sicurezza sul lavoro incentivata attraverso la riduzione del peso degli apparati protettivi, il comfort d’uso e un nuovo rapporto forma-funzione, che intende superare l’idea punitiva in genere trasmessa dalle scarpe tecniche”.

 

Un esempio dell’evoluzione delle scarpe da lavoro verso un’estetica accattivante, che non viene più mortificata dalle prestazioni tecniche. Glove Eco è infatti il connubio fra design moderno, funzionalità e attenzione ai dettagli, caratteristiche riconosciute dalla giuria e individuate nel momento della scelta fra 248 prodotti presenti nell’ADI Design Index 2022. Un motivo d’orgoglio per il presidente di Diadora, Enrico Moretti Polegato, il quale ha dichiarato: “Vincere il “Nobel del Designè per noi motivo di orgoglio; portare la bellezza anche nel mondo dell’antinfortunistica è possibile ed è ciò su cui Diadora Utility lavora ogni giorno con grande dedizione. Questo premio conferma la nostra capacità di fondere sviluppo tecnologico e ricerca dei materiali in prodotti di design come Glove Eco e ci sprona a perseguire i nostri valori di sostenibilità e innovazione per rispondere ai bisogni dei lavoratori di ogni settore, mantenendo sempre al centro delle nostre azioni il loro benessere e la loro sicurezza”. 
La calzatura da lavoro Glove Eco sarà esposta presso il nuovo ADI Design Museum – Compasso d’Oro di Milano e sarà protagonista in mostre internazionali dedicate al design Made in Italy. 

Premiazione Compasso d'Oro 2024 - Enrico Moretti Polegato e Cristian Ardissono
 

La prossima volta scopri le scarpe stampate in 4D di RKRE